REM (Reddito di Emergenza): cos’è e come fare domanda

REM-Reddito-di-emergenzaIl REM (Reddito di Emergenza) fa parte delle nuove misure previste dal Decreto Rilancio per affrontare l’emergenza Coronavirus, erogato al fine di fornire un sostegno al reddito per le famiglie ed i cittadini in difficoltà economica e che non possono contare su altre forme di aiuto.

Facciamo chiarezza e vediamo quali sono i requisiti per avere diritto al REM, come fare domanda e quali sono le somme previste dal Decreto Rilancio.

Cos’è il REM (Reddito di Emergenza)

Il Reddito di Emergenza REM è una misura di sostegno al reddito delle famiglie e dei cittadini che sono stati maggiormente colpiti dall’emergenza Coronavirus e che si trovano in difficoltà economiche. Si tratta di una forma di aiuto nuova, introdotta con il Decreto Rilancio, che non può essere cumulata con eventuali altre misure di sostegno come il Reddito di Cittadinanza.

Importo erogato: varia in base al numero di componenti del nucleo familiare

L’importo del reddito di emergenza varia in base al numero dei componenti il nucleo familiare ed è erogato in due quote. L’importo minimo complessivo del bonus è pari ad 800 euro (erogato in due quote da 400 euro) per un nucleo familiare composto da una persona e può arrivare per le famiglie più numerose fino a 1.600 euro (erogato in due quote da 800 euro). L’importo massimo del beneficio viene portato a 1.680 euro (due quote mensili da 840 euro) per le famiglie con presenza di persone disabili gravi o non autosufficienti.

  • Famiglia di 1 persona: importo complessivo 800 euro (due mensilità da 400 euro);
  • Famiglia di 2 persone maggiorenni: importo complessivo 1.120 euro (due mensilità da 560 euro);
  • Famiglia di 3 persone, due maggiorenni e un minorenne: 1.280 euro (due mensilità da 640 euro);
  • Famiglia di 4 persone, due maggiorenni e due minorenni: 1.440 euro (due mensilità da 720 euro);
  • Famiglia di 4 persone, tre maggiorenni e un minorenne: importo massimo 1.600 euro (due mensilità da 800 euro);
  • Famiglia di 5 persone, due maggiorenni e tre minorenni: importo massimo 1.600 euro (due mensilità da 800 euro).

Requisiti per accedere al REM

Per ottenere il Reddito di Emergenza è necessario rispettare, al momento della domanda, i seguenti requisiti:

  • Residenza in Italia del richiedente;
  • Un valore dell’ISEE o dell’ISEE corrente inferiore a 15.000 euro;
  • Reddito familiare riferito al mese di aprile di importo inferiore all’ammontare mensile del beneficio spettante (da 400 a 800 euro come indicato in tabella); il Decreto indica di seguire per tale calcolo il principio di cassa: su questo tema siamo in attesa di chiarimenti da parte dell’INPS/Ministero soprattutto con riferimento al lavoro autonomo;
  • Patrimonio mobiliare riferito all’anno 2019 di importo inferiore a 10.000 euro per nucleo composto da una persona. Tale soglia è incrementata di 5.000 euro per ogni componente successivo al primo fino ad un massimo di 20.000 euro. Se nel nucleo è presente un disabile grave o non autosufficiente la soglia è incrementata di 5.000 euro.

Chi NON ha diritto al Reddito di Emergenza

Non si ha diritto al reddito di emergenza nei seguenti casi:

  • Se uno dei componenti del nucleo familiare ha percepito una delle indennità previste dal decreto CURA ITALIA, quali ad esempio indennità per lavoratori autonomi, etc…(articoli 27, 28, 29, 30 e 38, 44 del Decreto Legge 17 marzo 2020. n.18);
  • Se percettori di Reddito di Cittadinanza, articoli 84 e 85 di questo decreto;
  • Se si percepisce pensione (ad eccezione di titolari di assegno ordinario di invalidità)
  • Detenuti;
  • Ricoverati in strutture di lunga degenza a totale carico dello Stato.

REM: modalità di presentazione della domanda

La domanda del Reddito di Emergenza di potrà presentare entro la fine di giugno 2020. Per la gestione della domanda siamo in attesa che INPS definisca convenzione e modulistica. Ricordiamo che per fare domanda del Reddito di Emergenza è necessario essere in possesso di ISEE. Coloro che avessero bisogno di presentare ISEE o ISEE CORRENTE possono prenotare un appuntamento online o contattare i nostri uffici ai numeri 0461215120 – 0461215111.

La compilazione del modello ISEE è gratuita.