730/2020 – Le detrazioni delle spese sostenute per i figli: scuola e sport

Con il 730/2020 sono diverse le spese sostenute per i figli a carico che possono essere portate in detrazione. Quest’anno sono previste alcune novità, ma vale la pena fare il punto della situazione in modo da avere le idee chiare su quali sono le detrazioni previste in modo da poter provvedere a portare tutta la documentazione al CAF quando si fa la dichiarazione dei redditi.

Figli a carico: novità sul limite di reddito

Tra le varie novità di quest’anno va ricordato che per i figli di età inferiore ai 24 anni, il limite di reddito per essere considerati a carico dei genitori è di 4.000 euro. Sopra a tale soglia il figlio non viene più considerato a carico e pertanto non è possibile detrarre alcun tipo di spesa effettuata a suo favore.

Spese d’istruzione: detrazione del 19%

E’ possibile detrarre il 19% sulle spese sostenute per la frequenza di scuole dell’infanzia, primarie e secondarie per un importo che sale a € 800 per ciascun alunno. Rientrano in questa voce, se deliberate dall’istituto scolastico in funzione della frequenza, anche le spese per gite, assicurazione, altri contributi finalizzati all’ampliamento dell’offerta formativa.

Per quanto riguarda invece i figli iscritti all’università, è possibile detrarre il 19% sulle spese per frequenza di corsi di laurea-perfezionamento sull’intero importo per le università statali e su un importo definito dal MIUR per gli istituti non statali. Detrazione del 19% anche per il canone di affitto per gli
studenti fuori sede, fino a un massimo di € 2.633.

Rette asilo nido: detrazione del 19%

Anche per quanto riguarda la retta per l’iscrizione all’asilo nido (pubblico o privato), è possibile detrarre il 19% su un importo massimo di 632 euro per ogni figlio.

Studenti con diagnosi di DSA: detrazione del 19%

E’ possibile detrarre il 19% delle spese sostenute per l’acquisto di strumenti utili all’apprendimento di studenti con diagnosi di DSA (Disturbo Specifico dell’Apprendimento) fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado.

Erogazioni liberali: detrazione del 19%

E’ possibile detrarre il 19% delle spese sostenute per le erogazioni liberali in favore degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, senza limite d’importo.

Attività sportive dei figli: detrazione del 19%

Inoltre, è possibile detrarre il 19% delle spese sostenute per l’iscrizione dei figli ad attività sportive fino ad un importo massimo di 210 euro per figlio di età compresa tra i 5 e 18 anni.