Domanda Unica 2018: Mensa Scolastica e Servizio Trasporto Studenti

Domanda Unica 2018: Mensa Scolastica e Servizio Trasporto Studenti

Anche quest’anno per usufruire delle tariffe agevolate sul servizio di mensa scolastica e trasporto studenti è necessario presentare la Domanda Unica, che deve essere rinnovata ogni anno prima dell’inizio dell’anno scolastico. Se quindi l’avevate già presentata l’anno scorso, entro settembre dovete prenotare un appuntamento presso il CAF CISL del Trentino per fare il nuovo ICEF 2018 e la Domanda Unica. In tal modo potrete usufruire sin da subito delle tariffe agevolate. In caso contrario, dovrete pagare il prezzo intero sia del buono mensa che dell’abbonamento o del biglietto per il trasporto fino a quando non presenterete la nuova Domanda Unica. Anche quest’anno, le tariffe agevolate per la fruizione del servizio di mensa e di trasporto studenti sono determinate sulla base della condizione economica familiare, quindi è necessario presentare anche il nuovo ICEF 2018. Prenotando un appuntamento presso una delle nostre sedi potrete fare entrambe le pratiche burocratiche, da presentare poi direttamente alla segreteria scolastica.

Servizio di mensa scolastica

Il servizio di ristorazione scolastica è rivolto agli studenti del sistema educativo provinciale che frequentano la scuola primaria e secondaria. Possono accedere alla mensa scolastica:

  • Gli studenti che frequentano lezioni obbligatorie pomeridiane (tempo pieno);
  • Gli studenti che nel pomeriggio frequentano la scuola per attività opzionali integrative;
  • Gli studenti fuori sede, che alloggiano fuori dalla famiglia ai fini della frequenza scolastica.

Per l’iscrizione al servizio di ristorazione ci si deve rivolgere direttamente alla segreteria didattica della propria scuola, portando con sè la Domanda Unica e l’ICEF 2018 per usufruire delle tariffe agevolate.

Servizio Trasporto Studenti

Il servizio di trasporto studenti è rivolto a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie del sistema educativo provinciale. Per accedere alle tariffe agevolate è necessario dotarsi di Smart Card e presentare la Domanda Unica presso gli sportelli delle Casse Rurali abilitati. Si potrà quindi procedere al pagamento e al caricamento della Smart Car.